Guida alla scelta della parete ideale parte 5: pittura gioia

Se c’è gioia sulla parete, la stanza si illumina

Lo dice il nome stesso: pittura Gioia. Con questo prodotto rinfrescare e rinnovare le pareti del vostro spazio – sia di abitazione, sia di lavoro, sia destinato ad altre attività come un bar o una scuola – può essere l’occasione giusta per portare allegria nelle stanze, per mettere in evidenza un tipo particolare di arredamento, per arricchire e valorizzare l’immobile con una nuova luce.

Un aiuto dall’evoluzione tecnologica

Rispetto alle vecchie tinte pastello le vernici Gioia appartengono a un’altra era geologica. Il progresso tecnologico e l’evoluzione del gusto hanno portato a una nuova generazione di prodotti facili da applicare, traspiranti, totalmente atossici per gli utilizzatori come per chi vive negli ambienti e, nel caso di questa proposta di Giorgio Graesan, caratterizzati da un raffinato gusto estetico.

pittura gioiaLa pittura Gioia dona infatti alle superfici uno stupendo effetto perlescente grazie a una composizione che comprende anche scaglie di madreperla argento.

Nella scelta della stanza da dipingere con le vernici Gioia valutate bene l’esposizione alla luce: l’effetto ottimale si ottiene con un’illuminazione a luce radente, che evidenzia stupendi riflessi iridescenti.

Come utilizzarla al meglio

vernici gioia
Questa pittura acrilica madreperlata ha una gamma molto ampia di potenziali impieghi, grazie anche alla disponibilità in catalogo di un vasto numero di eleganti colorazioni.

E’ quindi in grado di rispondere praticamente a tutte le esigenze di design e arredamento, sia che si tratti di spazi di rappresentanza sia che il locale da rinnovare sia una cucina o un bagno.

Offerta in pratiche confezioni da un chilogrammo, la pittura Gioia assicura agli utilizzatori un’ottima elasticità di impiego e la possibilità di ottenere facilmente ogni tipo di sfumatura di colore.

Consigli dell’esperto disponibili online

Come da tradizione di Giorgio Graesan, l’attenzione per i desideri e per i bisogni della clientela rappresenta una scelta strategica, che si traduce anche in un’assistenza di elevata qualità. All’indirizzo http://graesan-gioia.it/it/ sono dunque disponibili sia suggerimenti e immagini che possono essere d’ispirazione, sia un forum amministrato da esperti in grado di fornire istruzioni e dare risposta a ogni eventuale problema pratico.

Guida alla scelta della parete ideale parte 4 : pittura spirito libero

Pittura spirito libero, la semplicità è creativa

La parola d’ordine è semplicità. Ma attenzione: nel caso della pittura Spirito Libero semplice non è affatto da intendere come un sinonimo di rinuncia a fantasia, a creatività e perfino alla possibilità di ottenere effetti artistici per le vostre pareti.

Un prodotto adatto a case e ambienti di svago o lavoro

Al contrario, Spirito Libero è la risposta giusta per chi cerca una soluzione raffinata e in grado di adattarsi a diversi stili e generi di arredamento. E’ dunque la scelta ottimale per esigenze abitative, ma rappresenta anche un’interessante soluzione per altre tipologie di locali, dall’ufficio agli spazi di un bar o di altre attività professionali, grazie alla sua capacità di adattarsi perfettamente a diversi stili e generi di arredamento.

La pittura Spirito Libero è dunque un vero e proprio passepartout per chi desidera abbinare scelte originali e di gusto a facilità di utilizzo e qualità elevata.

Decine di colori suddivisi per collezioni

La grande attenzione all’aspetto estetico e creativo risalta con la massima chiarezza se si considera la meravigliosa gamma dei colori in catalogo. La prima cosa che colpisce è la grande quantità di tinte disponibili, in grado dunque di valorizzare qualunque parete.

I colori sono raggruppati per vere e proprie “collezioni” dai nomi evocativi: si va dai colori della pietra a quelli di Portofino, da quelli del sole a quelli di New York, dai colori di Londra a quelli dell’anima.

Alta qualità e facilità di utilizzo

Composto di calce, polveri di marmo e minerali naturali, Spirito Libero è uno stucco di design che – come gli altri prodotti realizzati da Giorgio Graesan – offre livelli elevati di traspirabilità.

La sua evoluta formula di realizzazione ha portato inoltre a una felice sintesi di molte qualità: questo prodotto resiste bene e a lungo alle aggressioni dell’umidità, è un ottimo antimuffa e ha una forte capacità battericida.

E’ quindi in grado di “addomesticare” ogni tipo di parete. Non solo: è disponibile in confezioni da 2 chilogrammi, assicurando così una notevole flessibilità per venire incontro alle esigenze degli utilizzatori. Spirito Libero, infine, si applica con due soli passaggi.

Guida alla scelta della parete ideale parte 3: spatula stuhhi

 

La bellezza senza tempo della spatula stuhhi

Nell’arredo di una casa, spesso, vengono considerati una moltitudine di mobili e decorazioni che appesantiscono una stanza e ne sviscerano l’anima. A volte il segreto è nel denudare un muro, arricchendolo con tinte e tecniche originali. Spatula stuhhi è certamente una di queste.

Questa tecnica considerata innovativa, in realtà, ha una storia antichissima che risale all’Antica Roma e ai Mastri Veneziani che miscelarono calce spenta, polvere di marmo e additivi di origine naturale. Il risultato? Un prodotto privo di solventi, biologico e capace di donare un aspetto ricco e lucido all’intera casa.

Un’impronta moderna ma dal sapore antico

Centinaia di palazzi storici e case nobili sono state arricchite dallo stucco veneziano grigio, motivo di pregio e sfarzo che oggi chiunque può facilmente raggiungere optando per stuccare con la spatula stuhhi una parete della propria casa.

spatula stuhhi

L’effetto è molto naturale, con grosse spatolate lucide che rendono il muro una distesa liscia, intervallata da piccoli rilievi capaci di dare vita alla superficie e raccontarne la sua storia.

L’elemento moderno è accentuato dalla vasta gamma di colori disponibili che ben si abbina a qualsiasi ambiente: da quello elegante e classico degli appartamenti lussuosi a quelli freschi e giovanili dei pub o dei locali notturni. Chiunque può abbellire il proprio locale in maniera semplice e diretta.
Il benefit di scegliere lo stucco veneziano per il proprio studio o la propria attività è di contare su una tecnica che attrae lo sguardo degli avventori senza esagerare, senza calcolare la lunga durevolezza della stuccatura nel tempo.

Quale stucco veneziano scegliere

Giorgio Graesan è un grande nome nel campo dell’art design, da generazioni questa famiglia segue il cammino dei colori portando ricerca e innovazioni nelle case.spatula stuhhi

La spatula stuhhi non poteva che essere uno dei loro prodotti, la cui alta qualità e la vasta gamma di colori sono un punto di riferimento del settore.

Grazie al marchio chiunque può decorare le proprie pareti con un vasto carnet cromatico: dai delicati colori dell’anima, ai brillanti colori del sole, dagli eleganti colori di Portofino a quelli fredda della pietra, c’è solamente l’imbarazzo della scelta.

Guida alla scelta della parete ideale parte 2: pittura via lattea

Riflettere meglio la luce dell’ambiente, una camera ad esempio, con un cielo stellato? E’ possibile grazie alla nuova pittura VIA LATTEA di Giorgio Graesan. Una soluzione di grande effetto realizzata con acqua, microsfere bianche, resine acriliche e frammenti metallici a forma piramidale. L’applicazione è semplice, e l’unico accorgimento è quello di passare due volte il prodotto.

Camera da letto

La Via Lattea di Giorgio Graesan possiede la caratteristica di reagire alla luce cambiando i riflesse dei diversi punti luce della stanza. La parete avrà comunque un aspetto uniforme ed elegante e i riflessi saranno messi in evidenza da un’illuminazione frontale della parete.

via lattea pitturaQuattordici le tinte disponibili, chiare dai toni caldi e pastello, ognuna pensata per avvicinare tutti al mondo della pittura decorativa ma lasciando le pareti uniforme.

Un gioco di luci e riflessi che crea ambienti camere ricche di magia e fascino.

Un prodotto unico da abbinare a diverse tipologie di arredamento, perfetto per uno stile più eclettico ma anche per le camerette dei più piccoli.

Non solo camere, anche librerie e studi

Via Lattea pittura va incontro anche ai gusti e le esigenze di chi vuole cambiare l’atmosfera di altri ambienti della casa. Su un angolo lettura, ad esempio, la pittura Via Lattea garantisce la giusta luminosità ma in un ambiente più caldo e rilassante.

Anche ad uno studio può essere donato un fascino maggiore per creare un ambiente professionale ma elegante. Persino un bar può cambiare volto e assumere un’atmosfera magica da bistrot francese grazie a questo prodotto.
pittura via lattea
Spesso i locali pubblici sono segnati da vernici anonime e fredde quando, invece, è acclarato che colori e design più curati migliorano l’esperienza e la soddisfazione del consumatore. Anche un pub potrebbe avere un maggior appeal sostituendo le anonime vernici, verdi o gialle, con gli effetti della pittura Via Lattea.

Come detto, la pittura è semplice da applicare, sia alle pareti che agli elementi della stanza. Plafone e spalter sono più che sufficienti per l’applicazione sulle parerti mentre, per i radiatori ad esempio, si può utilizzare un semplice pennello a pipa.